Seleziona una pagina

Quanto è importante un bel make up per valorizzare una donna ?


Lo è a tutte le età effettivamente, ma diventa ancora più importante quando si superano gli “anta”, quando una tonalità di fondotinta può fare la differenza tra un aspetto luminoso ed omogeneo ed una sorta di maschera, oppure una linea sfumata piuttosto che definita regala armonia ai lineamenti, mette in risalto senza involgarire.
Il make up quindi è un grande alleato di noi donne, tuttavia in molti casi viene vissuto come un’abitudine, oppure come una cosa necessaria per “camuffare” difetti e raggiungere un ideale di perfezione che probabilmente solo noi riteniamo indispensabile per poterci mostrare con sicurezza.

In tanti anni di lavoro in questo settore ho capito che poche donne vivono il make up come un alleato, con divertimento e creatività, ma piuttosto come un insieme di dogmi, regole e tecniche misteriose e spesso in contrasto tra loro.

Quindi oggi non ti parlerò dell’ennesimo “comandamento” su come truccare un viso non più giovanissimo, ma ti darò solo qualche “dritta” proveniente da tanti anni di esperienza con donne di ogni età età e non ultimo con il mio viso.












Il primo segreto è avere una pelle ben pulita ed idratata. All’inizio di ogni corso di self make up dedico sempre i primi minuti a spiegare perchè è così importante avere una corretta routine di cura della pelle ogni giorno, e come questo permette ai prodotti di make up di aderire meglio e durare di più.

Cerca di scegliere sempre prodotti che abbiano una buona texture: infatti un buon fondotinta non si deve ne vedere ne sentire sulla pelle, l’effetto deve essere naturale e indossarlo deve essere confortevole.

E nel nostro appuntamento di oggi parleremo proprio di fondotinta, perchè la base è importante per ottenere un buon risultato.

Immagino che anche a te sarà capitato di acquistare un fondotinta provandolo sul dorso della mano o all’interno del polso per poi scoprire che con il tuo incarnato non aveva nulla a che fare.

Ebbene, in effetti il fondotinta dovrebbe essere sempre testato sul viso, poiché la pelle del viso è diversa sia dal dorso della mano che dall’internodel polso, e se non mi credi basta fare una prova accostandoli al viso davanti ad uno specchio e confrontando il colore 

Puoi quindi provarlo nella parte della mascella subito sotto l’orecchio, e valutare se la tonalità è quella giusta.

Già, ma qual’è quella giusta? Per ottenere un effetto luminoso e per permettere al make up di risaltare al meglio dovremmo scegliere un colore molto simile al nostro, anche mezzo tono più chiaro, senza temere l’effetto fantasma, perché poi ridaremo tridimensionalità con l’utilizzo del fard e gli altri colori di risalto che applicheremo.

Escluderei fondotinta più scuri per dare un effetto abbronzato, perché sono innaturali e tendono ad invecchiare un pò, oltre che ad appesantire i lineamenti, ed inoltre dovremmo stenderli anche sul collo e sul decollétè, per evitare un eccessivo stacco di colore.

Un ultimo consiglio: prima di decretare che hai fatto un acquisto sbagliato, completa il tuo make up, perché l’effetto sarà senz’altro diverso rispetto all’applicazione del solo fondotinta, e se proprio hai sbagliato il colore e non vuoi buttarlo, prova ad utilizzarlo come prodotto di contouring o a miscelarlo con un’altra tonalità per raggiungere il colore ideale!

Silvia

Photo by Anastasiia Chepinska on Unsplash 

Photo by Edz Norton on Unsplash 

il potere della gentilezza

il potere della gentilezza

Hai presente la sensazione di benessere e piacevolezza che deriva dall’essere trattati con gentilezza? Per molti il valore ed il potere della gentilezza non sono così evidenti, o perlomeno in molti non sono consapevoli di come il coltivare la gentilezza in tutti gli...

stare bene con se stessi

stare bene con se stessi

È sempre utile poter contare su strumenti e tecniche che ci aiutino a stare bene con noi stessi, in quanto spesso le nostre giornate si rivelano piene di insidie per il nostro benessere. Quando gli impegni, le aspettative, le sfide diventano pressanti, o ci troviamo...

la bellezza nelle parole

la bellezza nelle parole

Oggi mi piacerebbe parlare di PAROLE.  Si perché troppo spesso la bellezza inizia proprio dalle parole, parole che ascoltiamo, che leggiamo, parole che ci definiscono, con le quali noi stesse ci definiamo, parole che ci limitano o che al contrario ci suggeriscono...

white is the new blonde

white is the new blonde

Portare i capelli bianchi è un arte. Adoro vedere donne fiere dei loro capelli bianchi, donne che manifestano tutto il loro stile, la loro bellezza, l'orgoglio e l'eleganza degli anni portati come una ricchezza e non come qualcosa da nascondere. Infatti a loro mi sono...

Basta ho deciso, lo faccio!

Basta ho deciso, lo faccio!

Cosa succede quando frequenti un corso di ginnastica facciale ? All'inizio sembra troppo bello per essere vero: 10 minuti al giorno, -in fondo che ci vuole?-, costi decisamente convenienti, -vuoi mettere con tuttii trattamenti che richiedono centinaia/migliaia di...

Beauty routine: il cestino della buona notte

Beauty routine: il cestino della buona notte

La prima cosa che impariamo quando da adolescenti iniziamo ad occuparci della cura della pelle del nostro viso è l'importanza di adottare delle abitudini giornaliere: la famosa sequenza latte-tonico-crema mattina e sera è la base di ogni programma, la prima cosa in...

Il mio blog

Il mio blog

Benvenuti in questo spazio di parole. Attraverso questo BLOG infatti vi racconterò di me, delle cose che ho imparato e che mi appassionano, cercando di condividere sia elementi che possano servire da spunto di riflessione sia le cose che nel tempo ho studiato riguardo...

Contatti

 

Lasciami la tua mail. Ti invierò una guida pratica di ginnastica facciale! 

 

Autorizzazione e consenso al trattamento dei dati personali

7 + 13 =

Utilizzeremo i dati che ci fornirai unicamente per rispondere alla tua richiesta di informazioni e per inviarti la guida pratica gratuita. Potrai chiedermi di cancellarti dalla mailing list in qualsiasi momento inviandomi una mail.

Per approfondire: come utilizziamo i tuoi dati